Cannoli Siciliani

Le due scorze

Nonostante quello che normalmente si pensa non esiste un solo cannolo siciliano, ma due scuole di pensiero simili ma diverse. Il cannolo di Catania è friabile, poco svasato, chiaro e lievemente aromatizzato alla cannella, mentre quello di Palermo è più croccante, molto svasato, scuro e al cacao. Normalmente consigliamo la scorza di Catania se il cannolo va riempito e mangiato al momento; al contrario, se va consumato qualche ora dopo essere stato riempito meglio il Palermo. Qual è più buono? Il tuo preferito! Assaggiali entrambi e facci sapere per chi tifi!

La Ricotta di Pecora

Nella ricetta originale è importante saper scegliere la giusta ricotta, che deve essere rigorosamente di Pecora Siciliana. La specialità è data dal fatto che le pecore in Sicilia pascolano sia nelle alture che in prossimità del mare, conferendo al latte e quindi alla ricotta stessa un gusto pieno di tutte le sfumature della nostra isola. Ricotte di Mucca, Bufala o Capra sono buone ma non hanno nulla a che vedere con la tradizione sicula. Il vero cannolo si fa così, senza amido, ne conservanti ne panna. Solo ricotta di pecora siciliana e zucchero!

La guarnizione

Abbiamo visto prima quanto sia importante scegliere la giusta scorza e sopratutto la farcitura, ma, siccome in Sicilia il gusto è sacro, è importante anche la scelta della guarnizione per "spezzare" la dolcezza della ricotta. In base alla tradizione puoi scegliere tra Granella di Cioccolato di Modica per spezzare la dolcezza con l'amaro, Granella di Pistacchi per spezzare con la salinità o la Scorza di Arancia Candita per spezzare con il sapore citrico. Quale scegliere? Beh, perchè limitarsi a scegliere se puoi prendere un cannolo per tipo?

La guarnizione

Se vuoi condividere con amici o parenti la bontà del nostro cannolo senza perdere la fragranza devi senza dubbio ordinare il tuo 
kit cannolo faidate!

Il Kit è composto da 5 cannoli grandi, 500gr di ricotta di pecora e un bicchierino di granella a tua scelta, il tutto racchiuso in una bellissima valigetta regalo. Che ci aspetti?